Forse non tutti sanno che …

Chi sceglie di fare oggi un intervento di sistemazione della propria casa con interventi che favoriscano la riqualificazione energetica, ha la possibilità di beneficiare del cosiddetto ecobonus, che prevede importanti agevolazioni economiche messe a disposizione dallo Stato, che sono state nuovamente confermate fino al 31/12/2017.

I vantaggi economici dell’ecobonus consistono nella possibilità di ottenere un risparmio immediato al momento dell’acquisto, riducendo l’IVA almeno su parte della fornitura, e di ricevere un rimborso del 65% o del 50% della spesa sostenuta, detraendo dall’IRPEF n. 10 rate di pari importo a partire dalla dichiarazione dei redditi relativa all’anno in cui si è sostenuta la spesa (es.: in caso di rimborso del 65% su una spesa complessiva di € 10.000,00 effettuata nel 2016, si otterrà un rimborso di € 650,00 nel 2017 con la presentazione della dichiarazione relativa al reddito dell’anno 2016, € 650,00 nel 2018 con quella relativa al 2017 … ecc., per un totale di 10 anni, arrivando ad un rimborso complessivo di € 6.500,00).

I rimborsi dell’ecobonus si possono ottenere anche senza un permesso di ristrutturazione edilizia.

La Legge italiana ha differenziato le agevolazioni a seconda del tipo di intervento e della prestazione del prodotto; per questo motivo si genera spesso molta confusione anche tra gli operatori di settore che non forniscono ai clienti le giuste indicazioni.

Diffidate da informazioni che non corrispondono con quanto previsto dalla Legge, poiché in caso di addebito dell’IVA non corretta, oppure di certificazioni inesatte, le ripercussioni del Fisco vanno a danno anche del cliente consumatore finale.

A titolo di riepilogo esemplificativo riportiamo le seguenti tabelle delle agevolazioni dell’ecobonus di norma usufruibili, aggiornate al 1/1/2017:

In caso di MANUTENZIONE STRAORDINARIA (sola sostituzione senza pratica di ristrutturazione)

ProdottoIvaRecupero Fiscale
Finestre10% su montaggio e opere accessorie
10% su parte del materiale (1)
22% su rimanenza del materiale
65%
Persiane o tapparelle (sostituite insieme alle finestre)10% su montaggio e opere accessorie
10% su parte del materiale (1)
22% su rimanenza del materiale
65%
Persiane o tapparelle (sostituite senza le finestre)10% su montaggio e opere accessorie
10% su parte del materiale (1)
22% su rimanenza del materiale
65% da 1/1/2017 (legge di stabilità 2017)
Tende da sole e oscuranti in genere10% su montaggio e opere accessorie
10% su parte del materiale (1)
22% su rimanenza del materiale
65% da 1/1/2017 (legge di stabilità 2017)
Grate di sicurezza (installate insieme alle finestre o sole)10% su montaggio e opere accessorie
10% su parte del materiale (1)
22% su rimanenza del materiale
50%
Porte di ingresso, anche blindate, purché dotate di capacità termiche adeguate10% su montaggio e opere accessorie
10% su parte del materiale (1)
22% su rimanenza del materiale
65%
Porte di ingresso esclusivamente con caratteristiche di sicurezza10% su montaggio e opere accessorie
10% su parte del materiale (1)
22% su rimanenza del materiale
50%
Porte da interni10% su montaggio e opere accessorie
10% su parte del materiale (1)
22% su rimanenza del materiale
Portoni da box con ambiente riscaldato10% su montaggio e opere accessorie
10% su parte del materiale (1)
22% su rimanenza del materiale
65%
Portoni da box con ambienti non riscaldati10% su montaggio e opere accessorie
10% su parte del materiale (1)
22% su rimanenza del materiale
50%

(1) la quota del materiale su cui viene applicata l’IVA del 10% è pari al valore del montaggio e delle opere accessorie

In caso di RISTRUTTURAZIONE (con presentazione della documentazione prevista)

ProdottoIvaRecupero Fiscale
Finestre10% su tutta la fornitura65%
Persiane o tapparelle (sostituite insieme alle finestre)10% su tutta la fornitura65%
Persiane o tapparelle (sostituite senza le finestre)10% su tutta la fornitura65% da 1/1/2017 (legge di stabilità 2017)
Tende da sole e oscuranti in genere10% su tutta la fornitura65% da 1/1/2017 (legge di stabilità 2017)
Grate di sicurezza (installate insieme alle finestre o sole)10% su tutta la fornitura50%
Porte di ingresso, anche blindate, purché dotate di capacità termiche adeguate10% su tutta la fornitura65%
Porte di ingresso esclusivamente con caratteristiche di sicurezza10% su tutta la fornitura50%
Porte da interni10% su tutta la fornitura50%
Portoni da box con ambiente riscaldato10% su tutta la fornitura65%
Portoni da box con ambienti non riscaldati10% su tutta la fornitura50%

Negli showroom ATRESLIVING di Caronno Pertusella a pochi chilometri da Milano all’incrocio tra le province di Varese Como e Milano, ed in quello nel centro di Legnano, il nostro personale, altamente specializzato in materia, saprà fornirti tutta la consulenza per ottenere il massimo beneficio economico dall’ecobonus, con la serenità del pieno rispetto di quanto previsto dalla Legge.

atres-adDetrazioni fiscali