Da Showroom Serramenti a Legnano: FAQ detrazione ristrutturazione

Continuiamo le Frequently Asked Questions dei nostri Showroom di serramenti a Legnano (Milano) e di Caronno Pertusella (Varese): oggi un chiarimento legato alle detrazioni fiscali della ristrutturazione casa.

Per i vostri serramenti a Legnano e consulenze personalizzate anche in merito alle detrazioni, i nostri tecnici specializzati sono a vostra disposizione.

Quando si attua una ristrutturazione casa, è prevista una detrazione fiscale al 50% per gli anni successivi, ma cosa accade se l’immobile viene trasferito per vendita o per eredità, prima che siano state godute tutte le quote ancora residuo di detrazione?

 

Per semplicità suddividiamo le diverse situazioni:

  • VENDITA. La cessione o la conservazione di queste quote dipende dall’accordo stipulato in fase di compravendita. A partire dal 1° gennaio 2012, infatti, chi vende una casa con recupero fiscale in corso, se non specifica nulla nell’atto di vendita, in pratica vende anche il recupero fiscale che segue l’immobile, che passa quindi all’acquirente. E’ possibile modificare tale condizione se lo si specifica nell’atto di compravendita quale accordo tra le parti. Questo eventuale benefit sull’immobile può diventare oggetto di trattativa o di ulteriore argomentazione in fase di vendita dell’immobile.

ristrutturazione casa serramenti Lombardia

  • Altra cosa sono i casi di passaggio di proprietà per motivi di EREDITA’. In questo caso la detrazione restante viene trasferita all’erede che ne possa disporre a proprio piacimento. Attenzione però alle importanti distinzioni:
  1. Se si eredita una casa affittata a terzi, il bonus fiscale viene perso e non spetta a nessuno, in quanto l’erede o gli eredi non ne possono disporre a proprio piacimento.
  2.  Se invece la casa è a disposizione di tutti gli eredi, ossia vuota, il beneficio viene ripartito in parti uguali tra ciascuno degli eredi.
  3. Il caso più frequente: eredità con il coniuge del defunto ancora in vita. In questo caso,  se il coniuge accetta la sua quota di eredità, è lui/lei che beneficia del recupero fiscale, in quanto detentore del diritto d’abitazione nell’ex casa coniugale.
  4. Se invece il coniuge del defunto rinuncia all’eredità in favore degli altri eredi (ad esempio i figli), ma rimane usufruttuario dell’abitazione, mantenendo il suo diritto d’abitazione, nessuno degli eredi potrà beneficiare del recupero fiscale residuo perchè  nessuno dei nuovi intestatari godrà della detenzione materiale dell’immobile.

Se desiderate chiarimenti su queste tematiche potete rivolgervi al nostro personale all’interno dei nostri Showroom di serramenti a Legnano (Milano) e a Caronno Pertusella (Varese) che sapranno indirizzarvi alle persone più qualificate per ogni genere di richiesta di consulenza specifica!

Se avete in progetto interventi di ristrutturazione casa, ricordate che Oknoplast ha realizzato una finestra specifica per la ristrutturazione: Prolux. In questo Speciale scoprite perché è al momento assolutamente la più indicata per le ristrutturazioni edili. Venitela poi a scoprire dal vivo nei nostri Showroom di Serramenti a Legnano (Milano) e a Caronno Pertusella (Varese)! Vi aspettiamo!

Prolux Finestra Oknoplast a Milano

 

Chiarimento fiscale, fonte: CasaeClima