fbpx

FAQ: quali le più sicure porte blindate a Milano?

Molti clienti vengono a chiedere chiarimenti circa le caratteristiche di sicurezza delle porte blindate a Milano nei nostri Showroom di Legnano (Milano) e Caronno Pertusella (Varese).
Per questo abbiamo deciso di dedicare una nuova FAQ a questo specifico argomento, che risponderà alle domande che più frequentemente ci rivolgete, ovvero:

  • Qual’è la migliore classe di sicurezza per le porte blindate a Milano?
  • In quali casi occorre una doppia mappa? Ed una doppia porta?
  • Quali sono le chiusure più indicate? Ed i cilindri?
  • Cosa sono le certificazioni?

Per spiegare in maniera molto semplice una porta blindata, la si può paragonare ad “un panino“, dove il pane è sostituito da due lamiere, dentro al quale ci sono i meccanismi di blocco, le piastre antitrapano, e tutto quello che serve a renderla difficilmente forzabile.

Quale sia la classe di sicurezza più indicata per la propria abitazione dipende anche dal contesto abitativo in cui è inserita: una categoria 2 di porta blindata a Milano in un condominio potrebbe essere sufficiente, dato che forzarla richiede comunque di fare rumore.
Se invece è una porta blindata a Milano “fronte strada” o ad ingresso esclusivo, bisogna almeno partire da una categoria 3 oppure una categoria 4 che oggi rappresenta il massimo per le comuni porte blindate.

Queste classi di categoria vengono certificate da appositi Istituti, mediante prove di effrazione e scasso secondo norme UNI ENV 1627. Ecco in che modo vengono certificate le porte blindate:

  1. Classe 1: gli elementi offrono una sicurezza basilare contro i tentativi di scasso per mezzo della forza fisica, come calci, spinte e colpi di spalla, sollevamento dell’anta. Tali componenti offrono un’essenziale protezione anti sollevamento.
  2. Classe 2: Lo scassinatore occasionale tenta lo scasso degli elementi chiusi e bloccati con l’aiuto di utensili semplici come cacciaviti, tenaglie e cunei.
  3. Classe 3: Lo scassinatore tenta lo scasso dell’elemento chiuso e bloccato con l’ausilio di un piede di porco, trapani a mano ed altri utensili manuali; il tempo a disposizione è più lungo di quello della Classe 1.
  4. Classe 4: Lo scassinatore esperto impiega anche utensili come seghe, asce, scalpelli e trapani a batteria.

Occorre però anche tenere presente che il punto più delicato di una porta blindata è certamente la serratura: difficilmente infatti le porte blindate a Milano , come altrove, vengono aperte scardinando la struttura. La maggior parte delle effrazioni avviene infatti perché la porta viene semplicemente aperta dalla serratura.

In Italia le serrature più diffuse sono quelle a doppia mappa che, tra l’altro, nessun altro Paese utilizza in Europa. Le serrature a doppia mappa corrispondono ad una tecnologia molto antiquata e per scassinarle esistono da anni specifici grimaldelli dotati di alette morbide, capaci di adattarsi alla serratura e se sovrapposte riproducono esattamente la doppia mappa di qualsiasi modello di porta. La chiave morbida costruita viene poi copiata per avere una perfetta copia delle chiavi della casa. Potete osservare come avviene in questo filmato:

Disporre di questo tipo di serrature sulle porte blindate a Milano (come altrove) rende la probabilità di subire un furto, più legata alla fortuna che non alle capacità della porta di essere davvero a protezione della vostra abitazione!

Scegliendo le vostre porte blindate a Milano presso un centro specializzato come i nostri due Showroom di Legnano (Milano) e Caronno Pertusella (Varese), scoprirete che una porta blindata a Milano che abbia superato prove serie di scasso, prodotta da aziende qualificate e specializzate, capaci di progettare prodotti sempre più validi ed inviolabili, non vi costerà di più di una porta prodotta in maniera artigianale da un fabbro che dà importanza solo allo spessore delle lamiere ed al numero dei chiavistelli.

Inoltre, la protezione delle attuali porte blindate a Milano non è solo contro i ladri, ma anche contro il freddo, lo smog, le polveri sottili ed i rumori (importante specie nei condomini). Le più recenti porte blindate sono infine esteticamente molto raffinate e dotate di ogni genere di accessorio di pregio, estremamente personalizzabili sulla base delle esigenze e delle possibilità di ognuno. Proprio perchè proteggono la vostra casa dagli agenti esterni, la spesa per le vostre delle vostre porte blindate a Milano fino al 31/12/2015 sarà recuperabile al 50% o al 65% con le detrazioni fiscali messe a disposizione dallo Stato!

In vista della stagione “vacanziera” in arrivo, pensate a chiedere un parere sulla vostra porta ai nostri tecnici altamente qualificati, per ottenere una consulenza personalizzata anche in considerazione del grado di sicurezza più indicato per il vostro tipo di abitazione.

Proteggere la vostra casa e i vostri cari non è mai stato facile ed economicamente conveniente come entro il 31 Dicembre di quest’anno!