fbpx

Come pulire in modo ecologico ogni tipo di porte a vetro

category

Notizie Porte da interni Milano porte interne

author

webforyou

Le porte a vetro creano un magnifico effetto di leggerezza e luce negli ambienti.

Alcuni temono che la pulizia delle porte a vetro sia difficile e costosa: in questo articolo sfatiamo questo falso mito!

PRODOTTI

Sul mercato sono presenti molti detersivi specifici per i vetri delle porte a vetro, ma è possibile utilizzare prodotti comunemente presenti nell’abitazione, risparmiando in termici economici e di impatto ambientale, come acqua, aceto bianco, alcool, bicarbonato. Riempiendo un contenitore con lo spray per umidificare le piante per 5 parti con acqua calda e una parte con aceto si ottiene un validissimo alleato per la pulizia e la brillantezza di vetri e specchi. L’aceto è ottimo anche per lucidare le superfici in legno, basta mischiarne una parte con tre parti di olio di oliva e passare con uno straccio fino ad assorbimento.

Tutti gli ingredienti vanno versati e miscelati in un apposito spruzzino che servirà poi per distribuire in modo uniforme il prodotto sulla superficie da lavare.
Alla base naturale si possono aggiungere anche un po’ di detersivo, come quello per i piatti o per il forno, oppure ammoniaca, nel caso si voglia igienizzare in modo più profondo il vetro. Una volta scelto il detergente che si preferisce ed averlo distribuito accuratamente su tutta la superficie, bisognerà provvedere a rimuoverlo completamente.
Se le porte a vetro presentano notevoli residui di polvere sulla superficie, si può rendere più efficace la loro pulizia spolverando il vetro con uno straccio o un panno morbido e poi passandovi sopra acqua calda con una spugna ben imbevuta.

 

STRUMENTI

Lo strumento più indicato per la pulizia delle porte a vetro dipende dalle dimensioni che andremo a trattare.

Per porte a vetro di piccola o media estensione sono preferibili panni in microfibra o di daino, oppure la carta di giornale, comunemente utilizzata in quanto garantisce una pulizia accurata e senza aloni.

Nel caso di porte a vetro molto grandi invece, per le quali spesso è difficile raggiungere tutti i punti in modo efficace, sono molto comode le aste telescopiche, che permettono solitamente di pulire in modo omogeneo tutta la superficie del vetro.

TECNICHE

Oltre al consiglio di base,  che prevede che per evitare gli aloni, non bisogna mai pulire il vetro quando su esso batta direttamente il sole, ecco alcune tecniche semplici per la pulizia dei diversi tipi di porte a vetro:

  • Porte a vetro satinato, decorato, inciso, riflettente oppure stampato: spolverare il vetro con un panno morbido; lavare con il prodotto per vetri scelto, esente da silicone; risciacquare e asciugare subito con un panno pulito e morbido, preferibilmente in microfibra, passandolo sempre nella stessa direzione.
    porte scorrevoli Milano in vetro Adielle Logika

    porte scorrevoli in vetro Adielle Logika

  • Porte a vetro sabbiato: spolverare il vetro con una spazzola morbida (attenzione: la spazzola non deve essere abrasiva o di metallo); lavare con acqua, miscelata a sapone neutro o di Marsiglia, sciolto nell’acqua; risciacquare e asciugare subito con un panno in microfibra o di daino, passandolo sempre nella stessa direzione.
    porte in vetro Rasovetro 55 Lualdi

    porte in vetro Rasovetro 55 Lualdi

  • Porte a vetro smaltato: spolverare il vetro con un panno morbido e pulito; lavare con una soluzione preparata con acqua tiepida al 70% e alcool al 30%; risciacquare e asciugare subito con un panno pulito e morbido, preferibilmente in microfibra, passandolo sempre nella stessa direzione. E’ importante non utilizzare prodotti chimici o pagliette abrasive che potrebbero danneggiare o rigare la superficie smaltata.
porta a vetro smaltato rasovetro Lualdi

porta a vetro smaltato Rasovetro Lualdi

 

In questo approfondimento potete farvi un’idea dei diversi tipi di porte a vetro: nei nostri Showroom di Caronno Pertusella (Varese) e Legnano (Milano), nostri tecnici specializzati affiancano ogni cliente nella scelta, fornendo anche consigli di manutenzione e cura.