fbpx

Effetti dell’umidità sulle pareti e sui serramenti

Scopriamo come prevenire e/o risolvere gli effetti dell’umidità sulle pareti e sui serramenti e la speciale ferramenta antiruggine impiegata da Oknoplast.

Nello scorso articolo abbiamo scoperto quanta umidità in casa si produce con attività quotidiane come bucato,doccia, ecc,e come prevenire/risolvere gli effetti negativi del suo eccesso.

Oggi ci concentriamo sugli effetti dell’umidità sulle pareti e sui serramenti, partendo da tre domande che spesso ci vengono poste:

  • Perché appaiono tracce di umidità sulle pareti dopo aver sostituito gli infissi?
  • Quale può essere la causa della ruggine sulla ferramenta?
  • Cosa minaccia le nostre case?

La risposta è sempre la stessa: troppa umidità. La condensa è lo spauracchio degli ambienti chiusi e sottovalutarla dicendo: “E’ solo un po’ d’acqua!” non aiuta di certo. Per prevenire il problema di umidità sulle pareti si possono dotare le finestre di piccoli ma essenziali accorgimenti anti-condensa. Così in casa si respirerà aria buona.

“Rugiada” sulla finestra

E’ un fenomeno naturale: quando l’aria è satura di vapore acqueo e viene a contatto con superfici fredde, condensa in piccole gocce d’acqua. Poetiche sui petali di una rosa o su una tela di ragno, preoccupanti se ristagnano sulle nostre finestre.

Con “temperatura di rugiada” si intende la temperatura alla quale l’umidità sospesa nell’aria si trasforma in acqua. Quanto misura? 13,2° C.

Trattamento antiruggine della ferramenta

La linea di rugiada potrebbe attraversare i meccanismi metallici della finestra. Se l’aria calda e umida della casa arrivasse in questa zona (perché la guarnizione interna manca o è interrotta) condenserebbe a contatto con la superficie fredda della ferramenta. L’effetto? Ruggine.

Questa problematica è diventata frequente e non ha a che fare con la qualità dei meccanismi per infissi. Se in passato questo accadeva di rado, il “merito” era degli spifferi che disperdevano man mano l’umidità generata in casa. Oggi, con le finestre che hanno più tenuta e che – purtroppo! – spalanchiamo di meno, gli effetti dell’umidità sulle pareti e sulla ferramenta si sono accentuati. Per prevenire questo problema, proviamo a tenere in considerazione il tempo minimo suggerito di apertura delle finestre di una casa.

La ruggine sulla ferramenta degli infissi è oggi un problema sentito, soprattutto in caso di installazioni dei serramenti in zone costiere. Non solo però: infatti, pochi sono consapevoli degli effetti sulla ferramenta derivanti dalle condizioni che si creano in una casa appena costruita che viene lasciata chiusa. I muri, durante l’asciugatura rilasciano sostanze che vanno ad aggredire la ferramenta. I serramenti Oknoplast utilizzano ferramenta appositamente realizzata con trattamento di superficie Tricoat che previene il problema.

La ferramenta con trattamento di superficie Tricoat impiegata negli infissi Oknoplast ha una garanzia di 15 anni contro la ruggine: quante ore sono 15 anni? Mille ore di test alla nebbia salina corrispondono a poco più di un mese. 15 anni senza ruggine sono oltre 130 mila ore: nessun laboratorio può arrivare a certificare così tanto.

Condensa sulle pareti

Il problema della condensa non è circoscritto al foro finestra, ma interessa anche le pareti. Anzi, si manifesta in modo eclatante sotto forma di chiazze di muffa e umidità sulle pareti.

Il modo più semplice per disperdere l’umidità sulle pareti che si accumula negli ambienti chiusi è aprire le finestre: l’ideale è ogni due ore, spalancando completamente per cinque minuti (vedi tabella sopra citata)

Se manca il tempo o la costanza per farlo, si possono prevedere sistemi di ricircolo che mettano la casa al riparo dalla muffa e dall’umidità sulle pareti come le finestre con microventilazione , installate con posa in opera professionale ed adeguata come quella certificata CasaClima.

Vi aspettiamo nei nostri Showroom di Caronno Pertusella (Varese) e di Legnano (Milano) per fornirvi una consulenza personalizzata su come prevenire e/o risolvere i vari problemi di umidità sulle pareti mediante l’utilizzo di serramenti idonei, ricordandovi che con l’acquisto di nuove finestre entro il 31/7/2016 avrete in omaggio nuove zanzariere Pronema!

Save

Save